La collezione di vetri veneziani Carla Nasci – Ferruccio Franzoia

La collezione di vetri veneziani Carla Nasci – Ferruccio Franzoia

SilvanaEditoriale 2021
Traduzione inglese del catalogo a cura di Scriptum

Verrà inaugurata l’8 maggio 2021 la nuova sezione espositiva dedicata alla Collezione di vetri veneziani di Carla Nasci e Ferruccio Franzoia alla Galleria Rizzarda di Feltre.

Lo stesso architetto Ferruccio Franzoia ha curato l’allestimento permanente della raccolta nel suggestivo ultimo piano di Palazzo Rizzarda. Qui sono conservate le opere in ferro battuto di Carlo Rizzarda cui si deve questa splendida Galleria, tra i più importanti musei europei di arti decorative del Novecento.  

La collezione è composta da oltre 800 pezzi che spaziano dal Settecento alla contemporaneità, con uno speciale focus sulla produzione muranese e in particolare sui grandi creativi del vetro.

L’acquisizione di questa ambitissima collezione è in perfetta continuità con il nucleo originario della Galleria. Molte creazioni di Rizzarda sono infatti completate da preziosi elementi vitrei di manifatture muranesi e nella sua collezione personale si trovano anche rarissimi vetri di Carlo Scarpa.

Per esporre i manufatti vitrei acquistati con la consorte Carla Nasci in oltre trent’anni di passione collezionistica, Franzoia ha ideato un itinerario “capriccioso”, sulla falsariga delle scelte qualitative e di gusto personale che hanno ispirato la genesi della collezione, lasciandosi guidare da empatia, assonanze, emozioni e ricordi.

Dall’8 maggio al 19 dicembre 2021