Mecenati, collezionisti, filantropi. 
Dai Medici ai Rothschild

Mecenati, collezionisti, filantropi. 
Dai Medici ai Rothschild

Skira 2022
Traduzione italiana da inglese, tedesco e francese del catalogo a cura di Scriptum

L’appuntamento clou della stagione autunnale è atteso a Milano a partire dal 18 novembre (e fino al 26 marzo 2023). Qui le Gallerie d’Italia ospiteranno la mostra Mecenati, collezionisti, filantropi. Dai Medici ai Rothschild, a cura di Fernando Mazzocca e Sebastian Schütze con il coordinamento generale di Gianfranco Brunelli, in partnership con Alte Nationalgalerie ‒ Staatliche Museen zu Berlin e Musei del Bargello.

Oltre cento opere di grandi autori, attraverso secoli di storia dell’arte (dal Cinquecento di Michelangelo e Bronzino al Seicento dei Caravaggeschi, fino a Francesco Hayez e Giorgio Morandi), per svelare le mire e gli interessi di grandi banchieri del passato, che attraverso il mecenatismo e il collezionismo hanno sancito la loro ascesa sociale (e politica, nel caso dei Medici di Firenze). Si traccia così una storia del gusto e del collezionismo, e al contempo si ricostruiscono la personalità e le ambizioni di questi uomini illustri. Per arrivare a omaggiare il banchiere “umanista” Raffaele Mattioli, protagonista della rinascita economica e culturale nell’Italia del dopoguerra e modello da cui l’operazione culturale di Intesa Sanpaolo ha preso spunto e dato seguito.