L’arca di vetro. La collezione di animali di Pierre Rosenberg

L’arca di vetro. La collezione di animali di Pierre Rosenberg

Le Stanze del Vetro / Skira 2021
Traduzione inglese del catalogo a cura di Scriptum

Dopo “Venezia e lo Studio Glass americano” visitabile su Zoom per tutto il 2021, il 26 aprile 2021 alle Stanze del Vetro apre al pubblico questa mostra curata da Giordana Naccari e Cristina Beltrami, che ripercorre in modo originale e coinvolgente la storia del vetro muranese del Novecento attraverso un’angolazione inedita: l’animale di vetro.

La mostra si potrà visitare anche in modalità virtuale grazie al nuovo virtual tour 3D che permetterà di approfondire, sala dopo sala, le straordinarie opere esposte attraverso numerosi contributi testuali, fotografici e video.

Gli oltre 750 pezzi in esposizione – elefanti, ippopotami, gatti, giraffe, orsi, pappagalli, pesci, tartarughe, volpi… e persino minuscoli insetti realizzati a lume a grandezza naturale – appartengono alla collezione personale che Pierre Rosenberg, storico direttore del Louvre, ha raccolto in trent’anni di assidua frequentazione di Venezia.